Download Caccia Francia by William Green PDF

By William Green

Aerei Stranieri Nella 2 Guerra Mondiale (Foreign plane of global struggle 2). Francia: Arsenal VG-30 e derivati, Arsenal - Delanne 10, Bloch MB-151 e MB-152, Bloch MB-155, Bloch MB-157, Bloch MB-700, C.A.O. 2 hundred, Caudron 714, Caudron - Renault C.R.760, Caudron - Renault C.R.770, Dewoitine D.520, Dewoitine D.551, Hanriot NC-600, Morane-Saulnier M.S.406, Morane-Saulnier M.S.450, Potez 230, Potez 631, Potez 671, Roussel 30, Sud Est S.E.100.The contents of this publication is in an analogous sort to the British Profile sequence with info tables, b+w pictures and color art. The textual content is thought of as being very authoritative and trustworthy.

Show description

Read Online or Download Caccia Francia PDF

Best italian books

Extra resources for Caccia Francia

Example text

Tutto qui. Non c'è niente di losco. " Quando Hilary svoltò sul Sunset Boulevard, si rese conto che il Beverly Hills Hotel aveva un aspetto irreale, quasi fosse un miraggio che scintillava sotto il sole. L'imponente edifìcio faceva capolino in mezzo a palme enormi e vegetazione lussureggiante: una visione da fiaba. Lo stucco rosa non era appariscente come le pareva di ricordare. I muri sembravano trasparenti, come se scintillassero di una tenue luce propria. A modo suo, quell'albergo era elegante, un po' decadente, certo, ma indubbiamente elegante.

A modo suo, quell'albergo era elegante, un po' decadente, certo, ma indubbiamente elegante. Davanti all'ingresso principale, dei valletti in divisa posteggiavano le automobili: due Rolls-Royce, tre Mercedes, una Stuts e una Maserati rossa. Era lontano mille miglia dal povero quartiere di Chicago, pensò allegramente. Quando entrò nella Polo Lounge, vide una mezza dozzina di attori e attrici del cinema, volti famosi, in mezzo a due pezzi grossi, ma non occupavano il tavolo numero tre. Di solito quello era considerato il posto più ambito dell'intero locale, dal momento che era situato di fronte all'entrata ed era il punto migliore per osservare ed essere osservati.

Nelle sue fantasie ri-correvano spesso mobili da giardino in ferro battuto verniciato di bianco. Alcuni ombrelloni a strisce colorate creavano zone d'ombra per ripararsi dai caldi raggi del sole. Le donne in lungo e gli uomini in abiti estivi sorseg-giavano bevande ghiacciate conversando amabilmente. E ora vivo in quel sogno, pensò. Quel mondo fantastico esiste davvero e mi appartiene. Coltivare le rose e le altre piante, occuparsi di palme, felci, cespugli e decine di altre specie non era un lavoro gravoso.

Download PDF sample

Rated 4.19 of 5 – based on 24 votes