Download Attacco all’Occidente. Cause e poteri dietro la crisi by Tancredi Bianchi PDF

By Tancredi Bianchi

Le crisi finanziarie si trasformano in crisi dell’economia reale. Ed è esattamente ciò che è accaduto con quella iniziata nel 2007 con gli ormai famosi mutui subprime. Una crisi che è andata complicandosi in line with diversi motivi, geopolitici e geoeconomici. Al punto che oggi tanti accadimenti inducono a pensare a un attacco al mondo occidentale. Al tentativo di ridimensionarne il peso. Come rispondere a questo stato di cose? Le politiche, soprattutto monetarie, messe in atto finora sono d’aiuto o potrebbero nel pace avere ripercussioni detrimental superiori ai benefici? In questa splendida lezione – destinata soprattutto, ma non solo, alle generazioni troppo giovani oggi according to comprendere appieno l. a. situazione che stiamo vivendo – l’Autore ripercorre gli avvenimenti dell’ultimo decennio e li analizza nel più ampio contesto di un mondo che nel frattempo si è globalizzato – fors’anche troppo velocemente – e sta vivendo una vera e propria rivoluzione tecnologica.

Show description

Read Online or Download Attacco all’Occidente. Cause e poteri dietro la crisi economica PDF

Similar italian_1 books

Extra resources for Attacco all’Occidente. Cause e poteri dietro la crisi economica

Example text

I tempi necessari non si preannunciano brevi, le rea­zioni per conservare l’esistente possono comportare guerre di prezzi e instabilità geopolitiche che complicano altrimenti il contesto. E il peso delle masse di altri continenti andrà tenuto in considerazione. In particolare, per valutare la durata della congiuntura presente, occorre ri-flettere sul fatto che le economie dei paesi un tempo qualificati come in via di sviluppo ma giudi-cati emergenti all’inizio del nuovo millennio sono in rallentamento, talvolta per avere raggiunto una capacità di sovrapproduzione rispetto alla domanda, talaltra a motivo del crollo del prezzo del petrolio, fonte di energia di cui sono produttori ed esportatori, e per la discesa del prezzo delle materie prime di cui pure sono produttori ed esportatori, anche per una flessione della domanda mondiale.

Al tentativo di ridimensionarne il peso. Come rispondere a questo stato di cose? Le politiche, soprattutto monetarie, messe in atto finora sono d’aiuto o potrebbero nel tempo avere ripercussioni negative superiori ai benefici? In questa splendida lezione – destinata soprattutto, ma non solo, alle generazioni troppo giovani oggi per comprendere appieno la situazione che stiamo vivendo – l’Autore ripercorre gli avvenimenti dell’ultimo decennio e li analizza nel più ampio contesto di un mondo che nel frattempo si è globalizzato – fors’anche troppo velocemente – e sta vivendo una vera e propria rivoluzione tecnologica.

Per banalizzare, non è più necessario recarsi presso uno sportello e interloquire con un dipendente della banca, per ordinare un bonifico, per versare titoli di credito o contanti sul proprio conto, per prelevare in contanti, e anche, se non si richiede consulenza, per ordinare un acquisto di valori mobiliari o la vendita di tali titoli già in portafoglio, amministrato direttamente dal cliente. Addirittura, riferendoci all’acquisto di valori mobiliari, la macchina, dotata di apposito software, potrebbe rifiutare l’ordine, se non coerente con il profilo di rischio e di conoscenze dichiarato preventivamente dal cliente.

Download PDF sample

Rated 4.52 of 5 – based on 8 votes